Elle Italia intervista Alessandra Mastronardi dopo la sfilata di Michael Kors

0
2353
Kors

L’11 settembre a New York, dopo la sfilata di Michael Kors per la presentazione della nuova collezione Primavera/Estate del brand, il magazine Elle Italia intervista Alessandra Mastronardi. Ecco le dichiarazioni dell’attrice, elegantissima nel suo abito firmato Michael Kors, corredate da uno splendido servizio fotografico ad opera del fotografo Marco Bahler:

Alessandra Mastronardi conquista anche la New York Fashion Week. E dal front row della sfilata di Michael Kors, nell’incantevole cornice del Domino Park di Brooklyn con vista sull’Est River, l’attrice italiana incanta tutti con la sua proverbiale bellezza, il suo charme gentile e un vestito nero Michael Kors Collection che indossa alla perfezione. È un’autentica visione, in totale sintonia con il mood leggiadro e vacanziero della collezione che sfila in passerella, pervasa da un sensazione di escapismo romantico e da un glamour sofisticato, chic e ottimista.
È la prima volta che assiste a una sfilata del designer americano e per l’occasione Alessandra Mastronardi ha deciso di condividere con Elle Italia le sue note di stile e il racconto di questo fashion show, assieme a una serie di scatti in esclusiva per noi/voi firmati da Marco Bahler.

Facciamo un gioco, sei la nostra corrispondente da New York, e devi raccontarci la sfilata Michael Kors Collection Primavera Estate 2024 in poche frasi. Come ce la descrivi?

In passerella sfila una donna elegante, senza tempo, chic ed estremamente comoda senza rinunciare mai alla sua femminilità.

I pezzi che hai amato di più dalla sfilata e come li indosseresti?

Ho molto amato gli accessori, utilizzabili con diversi look e in differenti occasioni, perfetti con abiti lunghi e leggeri, sono sofisticati anche di giorno.

Perché hai scelto di indossare questo abito nero con frange Michael Kors Collection?

Perché è un look femminile e timeless, mi piace un’eleganza classica con un tocco contemporaneo, e l’abito che ho indossato racchiude alla perfezione questa estetica.

Non sei solo un’attrice super apprezzata ma anche una fashion icon seguitissima, cosa rappresenta la moda per te e come coniughi “il gioco della moda” con la tua professione?

La moda per me è un mezzo per esprimere il proprio Io e il proprio stato d’animo. Grazie alla mia professione e alle diverse occasioni speciali che si presentano ho la possibilità di poter spaziare tra vari designers e indossare creazioni da sogno.

Cosa rappresenta New York nel tuo immaginario?

Una giungla di cemento dove possono avverarsi sogni impossibili, fonte di ispirazione e energia vibrante.

I must have che porti sempre con te in valigia

Jeans, blazer e T-shirt bianca.

Come vivi questa collaborazione con Michael Kors?

Sono felicissima di aver conosciuto non solo un grande designer della moda ma anche un uomo enormemente generoso, un filantropo dal quale prendere insegnamento.

A proposito di filantropia, anche tu sei da sempre una persona impegnata nel sociale, e infatti la tua presenza a New York con il brand non si è limitata solo al fashion show, ma anche all’evento organizzato da Michael Kors per il decimo anniversario di Watch Hunger Stop e in onore del World Food Programme. Raccontaci di più di questa causa, perché ti sta così a cuore e perché dovrebbe stare a cuore a tutti.

Si, sono Goodwill Ambassador Unicef e ho avuto il piacere di partecipare all’evento per l’anniversario di Watch Hunger Stop, in supporto al WFP delle Nazioni Unite: è stato un grande piacere scoprire l’impegno dell’associazione di Michael Kors nel sostenere il programma, sapere che lo fa da ben dieci anni e che quest’anno si impegnerà a raggiungere 4milioni di pasti assicurati nelle scuole dei paesi più bisognosi. Perché come ha detto Cindy McCain, WFP Executive Director, assicurare un pasto nelle scuole equivale ad assicurare un’istruzione e il futuro di bambini e bambine che altrimenti sarebbero costretti a lavorare o ad affrontare matrimoni precoci.

Ecco alcune foto e video di “backstage” di questo servizio fotografico:

– Foto

– Video

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here