Da Vanity Fair:”Alessandra Mastronardi, Italian princess”

Questa settimana la splendida Alessandra Mastronardi è in copertina sul nuovo numero di “Vanity Fair”. La rivista (N.20 del 24 maggio 2017) è disponibile da oggi in edicola. Ecco gli scan dell’intervista all’attrice, il cui titolo è “Alessandra Mastronardi, Italian princess“: vi auguriamo una buona lettura!

*Cliccate sulle foto per ingrandirle!

Ed ecco ora gli scatti del servizio fotografico presente sulla rivista: fotografie – inedite e non – assolutamente da brivido, guardate!

*Alessandra Mastronardi for Vanity Fair Italia, Styling Marco Manni, Photographer Gianluca Fontana, Total look Chanel.

Categorie: Notizia

Tags: ,,,,,,,,,,,,,,,,,

1 Commento

  1. Marco D'Adda

    Sto raccogliendo foto di Alessandra ( specie il volto) per farne un volume dal titolo ” un volto, un sorriso”
    Si tratta sempre di foto “pulite”” che restituiscono da un lato quella ragazza semplice, con un sorriso …( il migliore del mondo), una di noi, come appare anche nei video, e dall’altra una giovane donna sempre ben vestita ed elegante anche nei particolari.
    i due aspetti si combinano bene e ci danno la visione complessiva di una donna unica, speciale.
    non vedo nulla di simile nel panorama delle attrici di oggi.
    mi è molto piaciuto il messaggio che ha dato a Sestri ai giovani di cinema: “credere nei propri valori e ideali e non arrendersi davanti a porte chiuse; non prendere la strada facile”
    il servizio fotografico di Vanity Fair ( non ho ancora letto il testo) va invece su un’altra strada: foto bellissime, foto artistiche a cui Alessandra ha prestato il suo corpo nella parte superiore, talvolta coperto da veli, talvolta no, talvolta con i seni ( scusami Alessandra) ammiccanti.
    Però il volto sparisce o si vede poco, e quando si vede è un volto di una delle tante attrici vamp che circolano, senza la cosa più bella che ci ha fatti tutti “innamorare”, anzi un volto direi truce, come di chi sta facendo qualcosa di controvoglia, qualcosa di estraneo alla sua personalità e imposto per motivi che non so.
    Scusami Alessandra per questo scritto di un nonno che ti vuole bene.

    Rispondi

Lascia una commento

Your email address will not be published.