Alessandra Mastronardi in “Titanium White”: trama, foto di scena e locandina

Titanium White, noto precedentemente con il titolo di Framed è un film per il cinema diretto da Piotr Smigasiewicz, una coproduzione italo-polacca di genere Avventura/Giallo/Thriller, in cui Alessandra Mastronardi ha il ruolo di Silvia, una dei protagonisti principali. Silvia è una pittrice italiana, la cui caratteristica principale è l’autenticità (o magia?) e il cui motto è “Una mano può comunicare molto su di una persona”.

La prima locandina del film, quando il titolo era ancora "Framed"
              La prima locandina del film, quando il titolo era ancora “Framed”

Le riprese del film sono partite ad inizio novembre 2014 e terminate nella metà dicembre 2014. Le Location sono state Wroclaw (Polonia), Porto Ercole/Monte Argentario (Toscana, Italia) e Berlino (Germania). Il film sarebbe dovuto già uscire nel 2016, rinviato poi ad autunno 2017, ma purtroppo così non è stato. Siamo infatti ancora in attesa di poterlo vedere: sembra tuttavia che ci sia qualche speranza.

La locandina definitiva di "Titanium White"
                                    La locandina definitiva di “Titanium White”

Ecco la trama e le foto di scena di Alessandra Mastronardi nel film:

– Trama:

Titanium White racconta la storia di Dominik (Piotr Adamczyk), un ragazzo polacco di 40 anni dottorando (poi laureato) in Storia dell’Arte presso l’Università di Wroclaw, all’interno della quale conoscerà un professore tedesco, che poi diventerà il suo responsabile scientifico (Torsten Voges), il decano del dipartimento di storia dell’arte (Daniel Olbrychski) e la segretaria (Paulina Holtz). Dominik successivamente si reca nella cittadina italiana di Porto Ercole per finire gli studi condotti per diversi anni sui quadri del grande pittore Michelangelo Caravaggio. Con l’avvenente e bella italiana Silvia (Alessandra Mastronardi), il trentenne sacerdote italiano Paolo (Luca Calvani), giunti anch’essi a Porto Ercole da Roma, e all’agente dell’Fbi Buckley (Gedeon Burkhard) si ritroverà inaspettatamente ad approfondire – e risolvere – una misteriosa serie di eventi criminosi che portano a credere che la cittadina nasconda tanti segreti quanti il nero delle opere del maestro Caravaggio ed a riflettere sul lato oscuro dell’arte.

– Foto di scena:

Categorie: Notizia

Tags: ,,,,,,,,,

Lascia una commento

Your email address will not be published.