Alessandra Mastronardi all’evento “Audi City Lab”

La bellissima Alessandra Mastronardi questa sera ha partecipato all’evento “Audi City Lab” nell’edificio di San Carlo Borromeo (Milano). L’evento è stato promosso dalla concessionaria automobilistica Audi in occasione del Milano Design Week 2017. Ecco alcune foto (speriamo di poterne ammirare molte altre!):

*Un ringraziamento speciale a Factory4 per le ultime quattro foto:

Guardiamo ora l’InstaStoria pubblicata da Alessandra su Instagram (condivisa su permesso):

Ed ora leggiamo qualche informazione in più riguardo l’evento:

In occasione del Salone del Mobile e della Design Week, Audi City Lab apre le porte ai visitatori del Fuorisalone fino al 9 aprile in corso Venezia 11 a Milano. La struttura dov’è ospitato l’evento viene aperta per la prima volta grazie ad Audi, alla città di Milano e al pubblico della Design Week, ospitando il fervore culturale e artistico che anima il Fuorisalone. Leitmotiv delle installazioni e delle molteplici attività made in Audi sono il design iconico e l’intelligenza artificiale, rappresentati dalla gamma della nuova A5 e declinati in eventi ed espressioni artistiche nei punti di maggior interesse della città. All’interno dell’Audi City Lab, spicca l’opera del sound designer Yuri Suzuki: si tratta del Sonic Pendulum, un’imponente creazione formata da 30 pendoli, divisi in tre bracci, lunghi ciascuno 10 metri e alti 3,3 metri. Per dar vita a questa installazione Suzuki ha elaborato un algoritmo grazie al quale l’intelligenza artificiale immagina e dà vita ad un infinito sottofondo musicale, processando i suoni e le interferenze sonore provenienti dallo spazio circostante, una sorta di ”conversazione” tra l’installazione e il suo osservatore. La musicalità prodotta dal Sonic Pendulum rappresenta il connubio fra l’esperienza umana vissuta e la perfezione impersonale dell’intelligenza artificiale. I confini dell’avanguardia tecnologica vengono esplorati anche da Alcantara, che accoglierà i visitatori dell’Audi City Lab negli Alcantara Corner Lounges. Il concept creativo si ispira alle linee sinuose delle vetture Audi e all’aerodinamicità tipica della galleria del vento. Attraverso un’inedita applicazione della fibra ottica sul materiale Alcantara, le sedute Moroso sono state reinterpretate dai designer Ross Lovegrove, Ilaria Colombo e Arturo Tedeschi. Sotto il porticato gli ospiti dell’Audi City Lab potranno utilizzare la postazione di virtual reality experience, per vivere in prima persona l’esperienza visiva e immersiva del mondo Audi adottata ad oggi presso un campione di sei concessionarie sul territorio nazionale e in continua espansione.

Categorie: Notizia

Tags: ,,,,,,,,,

Lascia una commento

Your email address will not be published.